venerdì 15 novembre 2013

parole #7

Il piccolo corso di scrittura creativa organizzato da Camilla è giunto al suo settimo appuntamento e io sono davvero felice di partecipare perché sto imparando ad essere sintetica quando serve, qualità che un poco mi manca. E poi grazie a questo percorso sono stata in treno, a New York, a Milano, in Marocco, al parco in bicicletta, a Parigi. Insomma, mi sono fatta dei gran viaggi con la testa, cosa che faccio quotidianamente in realtà ma non sempre ho il tempo di metterli tutti nero su bianco.
Questa settimana le indicazioni erano ben precise: provare a lavorare su un sentimento o situazione diversa da quella amorosa propriamente detta e chiedersi quale fosse un'altra questione umana in grado di scuoterci spingendoci a scrivere, che non necessariamente deve essere "grande" e "importante". 

Ecco il kit (la foto è di Camilla)


Ecco cosa mi è venuto in mente, guardandolo.

Mancano poche ore alla partenza. Ho preso tutto, forse. La mappa non mi servirà. Preferisco perdermi col naso all’insù, chiedere ai passanti. Speriamo il volo non sia in ritardo altrimenti perdo la coincidenza e una notte in aeroporto proprio non la voglio passare. Passaporto, carta d’imbarco. La signora che mi affitta una stanza della sua casa mi ha detto che mi passerà a prendere. Mi aspetterà con un cartello in mano con scritto il mio nome, come si vede nei film. Devo ricordarmi di dare le chiavi di casa a mia madre, ogni tanto verrà a ritirare la posta, a controllare che sia tutto a posto. Le solite cose. Chiudo la valigia. Mi metto la giacca. Va bene, prendo anche il cappello perché so farà freddo. Chiudo la porta con le tre mandate. Non so quando la riaprirò. Parto, parto per una terra ricca di contrasti, come me. Dove il sole non sorge mai per mesi. Poi, d’improvviso, decide di non andare mai a dormire. Partire è un po’ come morire, dicono. Ho voglia di piangere e non so il perché.

2 commenti:

  1. Quando penso a te ti immagino un po' come hai appena scritto: col naso sempre all'insu con una valigia e con l'aria di essere sempre un po sulle nuvole ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...brava! Sono proprio così ;-)))

      Elimina