giovedì 20 giugno 2013

la festa

"Venerdì prossimo ci sarà la cena di fine anno dell'asilo", dico sovrappensiero ieri sera a mio nonno, mentre ceniamo nella casa di campagna, al Paesello.
"E dove andate?", chiede lui.
"Solito ristorante, solita formula gnocco e tigelle con affettati. Solito spazio verde dove far giocare i bimbi. Pensa che già ne avevano fatta una, ma non siamo andati perché la Bionda aveva a varicella. Niente, si vede che noi siamo proprio l'anima delle feste. Dovevano per forza organizzarne un'altra".
"Ricordati che dobbiamo anche chiamare qui F. [la migliore amica della Bionda] con i suoi genitori. Magari prima che partiate per il mare", mi ricorda Lui.
Con la coda dell'occhio vedo mio nonno che sgranocchia grissini. Lo so a cosa sta pensando.
"Beh. Certo che a questo punto se dovete chiamare F. tanto vale che chiamiate tutta la classe. Il posto c'è. Prendete gnocco e tigelle da asporto e siamo a posto".
"Potrebbe essere un'ottima idea", dice Lui, appoggiando l'infausta idea di quella fabbrica di idee geniali che è la mente di mio nonno.
E così io, che non per niente sono sua nipote e mi faccio sempre prendere dall'entusiasmo quando si tratta di far baracca e amo vedere la casa di campagna in festa, questa mattina nella bacheca dell'asilo ho appeso l'avviso "Venerdì 28 cena di classe in campagna, a casa della Bionda".
E solo dopo, molto dopo aver chiuso alle mie spalle il cancello dell'asilo, aver messo in moto l'auto ed aver percorso qualche km, ho realizzato che non sarà una delle solite feste i cui partecipanti sono adulti più o meno consenzienti in grado di intendere e di volere.
Ci saranno anche quelli, certo, ma accompagnati da una ventina di bambini. Venti bambini assetati di cibo, gioco, vendetta, rutto libero e azzuffate di ogni tipo.
Ecco cosa intende mia madre, quando mi dice sempre che prima di parlare e agire, devo ragionare.
Poi penso a mio nonno e al suo "eh, cosa vuoi che sia. Sapessi quante feste di bambini ha visto, questa casa".
Eh. Cosa vuoi che sia.

12 commenti:

  1. te la sei un pò cercata!!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sto disperatamente aspettando qualcuno che commenti una cosa del tipo "ah, ogni anno ne chiamo almeno 50 a casa mia, di bambini"... :-D

      Elimina
  2. Anonimo9:38 PM

    Per il compleanno di mia figlia (non so se la conosci?) abbiamo festeggiato per molti, molti anni... in 30, e più e senza giardino|
    Cosa vuoi che sia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, il tuo commento caro Anonimo mi rassicura non poco: 30 e più senza giardino? Ti hanno dato una medaglia vero??? :-D

      Elimina
  3. Voglio tutto il racconto minuto per minuto.
    Special Guest: Albero di fico con foglie mimetizzanti.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh santo cielo a cosa mi fai pensare! Speriamo che nessun bambino malefico mi vomiti accanto alla pianta di fico! Dio, c'ho già l'ansia!!! :-D

      Elimina
    2. Si avvicina il momento della festa, come siamo messi a preparativi?
      hai messo la recinzione arancione intorno al fico? ;)

      Elimina
  4. Ehm io sto organizzando la festa x la mia neoquattrenne al parco con ca 20/30 bimbi: speriamo bene....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Taci guarda, io per riprendermi dalla festa di compleanno della Bionda ci ho messo qualche giorno: però era ottobre e i bimbi erano più di 20 in una sala. Grande, ma pur sempre sala, non parco. All'aperto credo sia tutto più gestibile. Che dire...in bocca al lupo ;-)

      Elimina
    2. Metterò il nastro con la scritta "do not cross crime scene" attorno alla pianta di fico. Di fianco, un fazzoletto bianco con sotto un paio di foglie. (Come sarebbe? Quasi quasi lo faccio davvero...").

      Elimina
  5. che buone le tigelle :) avendo origini emiliane la mamma mi parla spesso dello gnocco fritto della mia bisnonna :) ! certo che ci sarà da divertirsi con tutti quei bimbi :) eheheheh


    http://blogpercomunicare.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo gnocco fritto come dio comanda lo puoi mangiare solo da noi :-)
      La festa si avvicina...meno male che diversi bimbi sono già in vacanza!!!

      Ciao!

      Elimina