martedì 29 gennaio 2013

stanotte

Stanotte me la stavo dormendo di brutto, in pace col mondo come solo un papa in paradiso potrebbe sentirsi, quando improvvisamente sento il pianto di un neonato. Sono lì, come al solito con il piumone che mi copre anche la testa quando, ancora nel dormiveglia, mi concentro e sì, è proprio il pianto di un neonato. Senza dubbio. No, non può essere il figlio dei vicini perchè quel rompicoglioni dolce angioletto ormai ha quasi due anni, troppo grande per quel vagito disperato. E per un secondo, proprio in quel frangente che ti accompagna nel passaggio fra il mondo di Morfeo e quello terreno, penso oh cazzo stai a vedere che in realtà la Bionda non ha quattro anni suonati e russa come un camionista nel suo letto senza fare una piega, no, quello era solo un bellissimo sogno fatto nei venti minuti di sonno concessi fra una poppata notturna e l'altra perchè in realtà la Bionda ha tre mesi e sta reclamando il suo latte.
Giuro che l'ho pensato e, credetemi, è stata una frazione di secondo di puro terrore. Poi ho aperto gli occhi e mi sono detta ma smettila di fare la scema, non vedi che sei nella casa nuova? Quella dove avete traslocato due anni fa?
M'incammino a mo' di zombie verso la camera di mia figlia perchè quel pianto iniziava a darmi parecchio sui nervi e...ma certo. Come avevo fatto a non pernsarci prima? Una delle sue maledette bambole, che lei ama disporre ai piedi del letto, aveva perso il ciuccio fra un calcio notturno e l'altro e aveva iniziato a frignare.
Mi avvicino per rimetterglielo il più presto possibile e sento la bionda che nel sonno farfuglia un Mamma. Ciuccio. Bimbo.
Quando si dice che l'istinto materno è innato. Penso io, sul momento.
Poi, aggiunge: Mettiglielo tu. E si volta dall'altra parte.
Chiamatela fessa.
 

7 commenti:

  1. Ah, ah. Che caratetrino!
    Baci
    Raffaella

    RispondiElimina
  2. Grandissima, La Bionda!
    (senti Fra, ma non è che vuoi venire a mettere ciucci nel cuore della notte anche da queste parti? l'esaurimento è alle porte!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tieni botta, è vicino il momento in cui se lo perde se lo riprende da solo :-)

      Elimina
    2. Grazie cara, lo spero (e spero anche che metta i restati 9 dentini tutti in una volta sola!)

      Elimina
  3. Che simpatica la bionda :-)
    Ciaooo!

    RispondiElimina
  4. Forte e decisa la tua bionda! Cmq capisco bene il momento di terrore del flashback vissuto!!

    RispondiElimina