martedì 9 ottobre 2012

quattro

Tanti auguri a te che sei femmina e io l'ho sempre saputo, perché quando ancora eri un piccolissimo fagiolo nella mia pancia ti ho sognata neonata a Parigi con un braccialetto rosa al polso, e ho capito.
Auguri a quella strana notte di ottobre fatta di finestre aperte e maglie a maniche corte che ti ha vista nascere, così in fretta che quasi non me ne sono accorta.
Al tuo visino tondo come una mela appoggiato al mio petto mentre io mangiavo una brioche, ancora dentro alla sala parto. 
Tanti auguri a te, piccola nove ottobre, stesso giorno del tuo nonno, che è poi anche il mio papà e da quel giorno ha letteralmente e visibilmente perso la testa per te.
a te, che amavi addormentarti con le canzoni di Lorenzo Jovanotti, nella penombra della tua cameretta.
che mi consideri la più bella e brava e sapiente al mondo quando in realtà proprio non lo sono e mi arrangio, improvviso e annaspo e se ricordo i fazzoletti stai pur certa che ho scordato le chiavi della macchina, ed esco dal supermercato con tutto eccetto le cose che davvero servivano. 
che mi chiedi se sono nata con la frangia e ti arrabbi se mi vesto un pò carina, perchè sei gelosa.
che ami osservare il mondo coi tuoi occhi grandi e tondi e i boccoli biondi alla shirley temple, seduta in un angolo.
che sei responsabile e autonoma e ordinata senza che nessuno te lo abbia mai insegnato, e questo mi spiazza.
che mi hai insegnato la pazienza.
che balli e canti solo quando sei sicura che nessuno ti veda.
che hai una memoria imbarazzante e spesso metti tutti con le spalle al muro ricordando promesse fatte mesi e mesi prima che noi speravamo essere già state archiviate
che mi hai resa più bella dentro e mi chiedo come abbia potuto essere così intensa e piena (perché sì, lo era davvero) la mia vita prima di te, per ben 28 anni.
che ami baciarmi e farti baciare e allora baciami, baciami ancora mentre dormi in questa notte del nove di ottobre che ti ha vista nascere quattro anni fa.
tanti auguri, tanti auguri a te.












11 commenti:

  1. Bellissimo racconto, Auguri!
    Lucia

    RispondiElimina
  2. Tanti tanti auguri. E' straordinario e nostalgico vederli crescere. Dalle un bacio e stringila forte imprimendo i ricordi.
    Raffaella

    RispondiElimina
  3. che bello! e che bello come la descrivi. ho i lacrimoni. un abbraccio forte a entrambe. e un augurio grandissimo di un mare di felicità alla bilancia boccolosa! :)

    RispondiElimina
  4. Che bello questo tuo post, è pregno di... Di affetto, ecco.
    E del tuo guardare indietro con tenerezza...
    Baci

    RispondiElimina
  5. auguri anche a te, mamma, che quel 9 ottobre sei nata con lei...

    RispondiElimina
  6. Ma che bello! Auguri piccola!

    RispondiElimina
  7. Quanto amore in queste righe!
    Auguroni alla piccola shirley temple ed alla sua fantastica mamma con la frangia!

    Ma com'è che i bimbi delle blogger che seguo sono tutti di ottobre, come il mio??
    bacioni!

    RispondiElimina
  8. Sono in ritardo su tutto in questi giorni ma davvero tanti auguri alla tua piccola. E' una dichiarazione d'amore perfetta ...

    RispondiElimina
  9. Grazie di cuore per gli auguri! La bionda, fra una pizzetta e un regalo da scartare, ringrazia ;-)

    RispondiElimina
  10. che belle parole, non potevi farle regalo più bello!

    RispondiElimina
  11. Arrivo tardi, perdonami, arrivo nella giornata mondiale delle bambine, tanti auguri alla tua poccoletta!!

    RispondiElimina