venerdì 13 gennaio 2012

gin tonic

"Potremmo andare in piscina"

Te lo scordi, lo sai che a me nuotare fa schifo. E poi quelli che fanno le vasche mi sembrano dei concorrenti di Giochi senza Frontiere. Le piscine puzzano, c’è un’umidità bestiale e l’acqua è gelata, devi farti la doccia alla velocità della luce altrimenti finisce l’acqua e in caso ciò accada devi uscire per inserire un altro gettone col rischio di morire congelata. Al mare m’arrampico sul materassino e lì resto. So stare a galla e nuotare in modo decoroso e questo mi basta. Il costume lo metto solo d’estate. Punto.
"A casa con la Wii?"

 Per carità, è di una tristezza infinita. Tempo un anno e senza accorgertene ti ritrovi sulla cyclette a guardare Beautiful col sacchetto del catetere attaccato al manubrio e la badante che ti ruba i soldi della pensione dal cassetto del comodino.

"A correre"
Non viviamo né a Miami Beach né in Engadina. Correre qui fuori significa avere un giorno di vita in meno ogni volta.
"Allora in palestra"

Non ricordo dove ho messo le scarpe, quelle che usavo per fare aerobica quando ero un’invasata. Ok questa non è una giustificazione. Andiamo a sentire nella palestra numero uno. Quella è comodissima. Com’è che si chiama?
"Gin Tonic"
Ma che cazzo dici, sei già in bibita alle 2 pm e questo non è bello. Palestra Gin Tonic. Non ci credo. Vediamo un po’ cosa ci dicono. Toh, è chiusa! È un segno del destino! Vuol dire che non dobbiamo andarci! Aspetta c’è un numero di telefono, chiamo. Ah, capisco. Bene grazie. Stanno cambiando sede e ancora non sanno quando inaugureranno quella nuova. Beh direi che possiamo aspettare che riaprano, ripassare con calma magari in primavera e…ovvio non è l’unica palestra della città…va bene, va bene andiamo a sentire in quell’altra.
Palestra numero due. Quindi possiamo fare una lezione di aerobica, poi sala pesi, sauna e bagno turco? In una volta sola? Esistono esseri viventi in grado di farlo? Senti bella, e le camere ardenti dove sono? No perché io dopo tutto ciò entro in spogliatoio col rigor mortis.

Palestra numero tre. La tipa alla reception capisce che ce ne vuole per convincerci.
"Vi faccio visitare gli spazi anche adesso. Potete fare due lezioni di prova gratuite, venite quando volete, ogni giorno fino alle 22, anche la domenica tutta la mattina. Certo i ragazzi possono farvi la scheda. Se fate l’annuale entro il 15 vi faccio lo sconto. Ah ma siete sorelle? Allora c’è un’ulteriore riduzione."
 Ho capito. Promozione Casi Umani. Quella riservata a noi e ai pensionati.
"Avete domande?"
C’è il bar?

Nessun commento:

Posta un commento